fbpx
morellino_di_scansano

Morellino di Scansano, il vino della Maremma

Il Morellino di Scansano è l'espressione più profumata e raffinata del Sangiovese. Vino di terra e mare, di sole e vento. Scopri qui tutte le caratteristiche!

Origini del Morellino di Scansano

Il Morellino di Scansano come denominazione è di giovane origine, ma la coltivazione della vite nella zona di Scansano risale ai tempi degli etruschi. In numerosi Orci di terracotta, infatti, sono stati ritrovati semi di vitis vinifera e statuette bronzee raffiguranti offerenti che impugnano la roncola (strumento tipico del vendemmiatore). Agli etruschi seguirono i romani, i quali producevano vino destinato alle colonie dell'impero (via mare) e alla capitale attraverso la via Aurelia e la via Appia.

Con il declino dell’impero romano inevitabilmente Scansano, come tutta la Maremma, visse un periodo di crisi.

La viticoltura rimase una pratica legata a piccoli e medi coltivatori che tenevano le viti, spesso su terrazzamenti, per il consumo familiare e per il mercato locale. Un mercato che riuscì a resistere grazie all'instaurazione della Estatatura, ovvero un fenomeno di migrazione nel quale i grossetani da giugno ad ottobre si spostavano a Scansano per sfuggire dalla malaria.

ll nome "Morellino", secondo la tradizione, trae le sue origini dai cavalli detti “morelli” che venivamo utilizzati per trainare le carrozze delle famiglie e dei funzionari che si spostavano a Scansano.

In tale periodo Scansano divenne la vera capitale estiva della Maremma, trasformandosi in una cittadina ridente e prospera dove la viticoltura si sommava alle attività estrattive e commerciali del territorio.

Il vino per eccellenza della Maremma è divenuto una DOC nel 1978 mentre ha ottenuto il riconoscimento di DOCG solo nel 2007.

maremma_toscana

Produzione e caratteristiche dei vini Morellino di Scansano

Il Morellino nasce nella Maremma Toscana, racchiusa tra le valli del fiume Ombrone e del fiume Albegna, e comprendente, oltre al territorio del comune di Scansano, parte dei comuni di Grosseto e Magliano Morellino deve le proprie peculiarità alle condizioni pedologiche ed al clima. I vigneti crescono tendenzialmente su due tipologie di terreno: nel settore occidentale prevalgono rilievi arenacei di tipo macigno o pietraforte, mentre nella parte orientale, in corrispondenza delle formazioni calcaree e argillose, il terreno è più articolato e tormentato. Entrambe le aree subiscono il benefico influsso delle brezze marine e della notevole escursione termica, fattori chiave per la perfetta maturazione e concentrazione delle uve.

grappolo_Sangiovese_Montecucco

Il Morellino è prodotto per almeno l’85% da Sangiovese. Alicante, Ciliegiolo, Colorino, Malvasia Nera, Canaiolo, Montepulciano, Merlot, Syrah, Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon sono i vitigni maggiormente utilizzati come gregari. 

Il vino Morellino presenta un colore rosso rubino intenso, tendente al granato con l’invecchiamento. All’olfatto è intenso, fine, fresco, fruttato con sentori di frutti rossi. Al gusto è secco, caldo, poco tannico. Un vino non particolarmente strutturato, ma assolutamente  raffinato e profumato.

Il Consorzio del Morellino

Il Consorzio Tutela è nato nel 1992 per volontà di un piccolo gruppo di produttori, decisi a supportare e valorizzare il proprio prodotto a Denominazione di Origine Controllata, attraverso azioni di promozione e tutela. Nel corso degli anni il Consorzio ha ampliato il comparto associativo, fino ad accogliere più di 200 soci, oltre 90 dei quali con almeno una propria etichetta di Morellino di Scansano sul mercato.

In virtù di questa forte rappresentatività territoriale è stato riconosciuto al Consorzio, dal settembre 2004, il compito di applicare, nella fase della produzione di uva e vino Morellino, controlli erga omnes, volti a garantire al consumatore la qualità e l’originalità del Morellino di Scansano, per specifico incarico del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Morellino di Scansano produttori, alcuni nomi che abbiamo assaggiato:


  • Morellino di Scansano Bracaleta - Azienda Villaquaviva
  • Morellino di Scansano Capatosta - Azienda Poggio Argenteria
  • Morellino di Scansano La Mora - Azienda Cecchi
  • Morellino di Scansano La Torre - Azienda Santa Maria Frescobaldi
  • Morellino di Scansano Ventoso - Azienda Santa Vincenza

Ne hai assaggiati altri? Scrivicelo qui sotto oppure commenta sui social con hashtag #amantidivino

#amantidivino condividi la nostra storia!

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Reply:
>