fbpx
a_tutto_marzemino

Torna “A Tutto Marzemino”

Dall’1 all’11 ottobre ritorna “A tutto Marzemino”, la manifestazione che fa conoscere ai partecipanti tutte le diverse varianti di uno dei vitigni più caratteristici della zona. 

Undici giorni colmi di vino

L’evento “A tutto Marzemino” tocca i territori della Vallagarina, della Valsugana, del Lago di Garda, della Piana Rotaliana, della Valle del Chiese e di Trento.

La rassegna di iniziative è organizzata dai soci della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino che anticipa e accompagna la manifestazione “La Vigna Eccellente. Ed è subito Isera”, nata proprio per valorizzare questo vitigno.

L’associazione della Strada del vino e dei Sapori del Trentino basa le proprie attività su tre concetti primari: natura, relax e buona tavola

Ecco che allora ai notevoli vini tipi del territorio si lega la scoperta di magnifici spazi all’aria aperta e altrettante prelibatezze gustative: dal Puzzone di Moena, alle mele della Val di Non passando per i piccoli frutti, al miele, fino alla lucanica trentina.

Itinerari del gusto da percorrere tra laghi, vigneti e Dolomiti e proposte vacanza fatte di esperienze vere. Ed, infine, un calendario di eventi golosi per ogni stagione.

Tra questi, appunto, “A tutto Marzemino” che quest’anno si terrà dall’1 all’11 ottobre e dove verranno proposte a tutti gli appassionati una ventina di iniziative: dalle consuete degustazioni a momenti di approfondimento a tema.

Il programma di “A tutto Marzemino”

Da giovedì 1 a sabato 3 e da giovedì 8 a sabato 10 ottobre: Proposta Roccabruna speciale Marzemino (selezione di etichette di Marzemino e di grappa di Marzemino in degustazione) nel Palazzo Roccabruna-Enoteca Provinciale del Trentino di Trento.

Sabato 3, martedì 6 e venerdì 9 ottobre, a partire dalle 16.00:  Centosedicesima vendemmia (visita esclusiva incentrata sulla storia del vitigno Marzemino, con degustazione delle versioni Classica e Superiore del Marzemino Castel Firmian) presso Cantine Mezzacorona di San Michele all’Adige.

Sabato 3 e sabato 10 ottobre, a partire dalle ore 15.00: dal vigneto all’alambicco (viaggio alla scoperta delle evoluzioni del Marzemino) presso la Distilleria Marzadro

Sabato 3 e sabato 10 ottobre, dalle 9.30:  Taste&Bike  Speciale Marzemino, una giornata alla scoperta del lato più enogastronomico della Vallagarina, tra Rovereto, Mori, Isera e Nogaredo.

Il tour, che prevede tappe in diverse aziende della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino raggiungibili autonomamente in e-bike o, se si preferisce, in auto o in scooter, può essere seguito per intero (27 km totali) o solo per la tratta del mattino o del pomeriggio.

Sabato 3 e sabato 10 ottobre, alle ore 10.30: Gelso e Marzemino (percorso tra i vigneti a conduzione biologica, illustrazione del percorso informatizzato di conferimento uve, visita in cantina e bottaia con focus sul processo di vinificazione, seguirà una degustazione di Marzemino linea Gelso e Marzemino Superiore d’Isera in abbinamento a formaggio e lucanica trentini) presso la Cantina Mori Colli Zugna.

Martedì 6 e giovedì 8 ottobre, dalle 10.00 alle 11.30 e delle 15.00 alle 17.00: Momenti di Marzemino (speciale visita guidata con degustazione dedicata al Marzemino Trentino Superiore dei Ziresi prodotto nella vocata e storica zona di Volano, in abbinamento ai prodotti del Panificio Sosi, a cui seguirà l’assaggio di altri vini identitari del territorio)  presso la Cantina Sociale di Trento.

Infine, per tutti i giorni della rassegna, presso la Cantina d’Isera, è in programma Marzemino a tutto tondo, speciali degustazioni di una selezione di etichette di Marzemino, che prendono il via dalla visita al vigneto passando per la cantina e con degustazione guidata finale in enoteca.

Non mancano, come detto anche, le proposte enogastronomiche, attive durante tutti i giorni della rassegna. 

Una rassegna davvero imperdibile!


VINO ITALIANO DI FAMIGLIE ITALIANE



HAI GIÀ VISTO IL NOSTRO E-SHOP


SCEGLI O CREA LA TUA WINEBOX PREFERITA!

#amantidivino condividi la passione.

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Reply:
>