fbpx
festival_franciacorta

Festival Franciacorta: due weekend effervescenti!

4 giorni di eventi, oltre 60 cantine coinvolte, un grande protagonista: il Franciacorta. Nei prossimi due weekend (Sabato 12-domenica 13 e sabato 19-domenica 20 settembre) torna il Festival Franciacorta, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di “bolle”, ma non solo.

Il festival della ripartenza

Il Festival Francicaorta conferma e raddoppia. La consueta kermesse organizzata dal Consorzio Franciacorta, quest’anno si svolgerà in due weekend al posto che uno, per consentire ai visitatori di suddividersi, così da rispettare le limitazioni numeriche di accoglienza di ospiti, imposte dalle normative vigenti in tema di contenimento del contagio.

L’obiettivo principale di questa undicesima edizione è, infatti, quello di trasmettere un messaggio di speranza e positività agli appassionati dopo mesi bui e difficili,  sempre con attenzione alle regole di distanziamento e non assembramento. 

Al centro dell’evento naturalmente il re delle bollicine, il Franciacorta e le 62 cantine che lo producono e che hanno aderito all’iniziativa. Naturalmente il focus sarà incentrato sulla scoperta e conoscenza del massimo prodotto franciacortino attraverso visite in cantine e degustazioni correlate. 


Selezionala e crea la tua box!



PUOI DEGUSTARLA ANCHE TU


La bottiglia di Franciacorta Satèn la puoi trovare nel nostro shop

Ad ogni evento si potrà partecipare solo su prenotazione. Gli orari di apertura, salvo diverse indicazioni, saranno dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00. Durante la sera di sabato 19 settembre ci sarà anche una “Open Night” durante la quale alcune cantine e ristoranti rimarranno aperti fino a tarda sera con proposte esclusive.

Proposte come sempre varie e variegate: dal picnic in vigna, alla scoperta dei filari in bici, alle degustazioni a tema, ma anche tanto altro. 

Non solo vino… 

Come sempre, infatti, il Festival sarà contraddistinto da un interesse trasversale che non si limiterà solo alla conoscenza e alla degustazione del vino, ma andrà a toccare anche altri numerosi ambiti d’interesse. Dal cibo (miglior amico del vino), passando per lo sport, la cultura, lo shopping fino ad arrivare alla sostenibilità e il benessere.

Insomma, una manifestazione a 360° che ha come obiettivo quello di coinvolgere e valorizzare tutto il patrimonio territoriale attraverso eventi mirati. 

Si potrà, dunque, destreggiarsi tra street food o partecipare a cene/aperitivi a tema, ma anche dedicarsi ad attività all’aperto avventurandosi tra i vigneti e le colline facendo trekking e percorrendo itinerari a piedi o in bicicletta. Per le famiglie ci sarà la possibilità di divertirsi con iniziative ludiche e pic-nic nella natura. E, percorrendo la Strada del Franciacorta, si potrà anche andare alla scoperta dei luoghi pieni di storia e cultura, tra castelli, monasteri e musei.

Insomma, una vasta scelta di possibilità che possono essere canalizzate a seconda dei propri interessi. Per farlo, il Consorzio, sul sito dedicato all’evento, come ogni anno, mette a disposizione una sorta di questionario:  attraverso esso, rispondendo ad alcuni semplici domande,  verrà indicato l’itinerario migliore a seconda degli interessi e delle risposte date durante il test.

Un metodo molto utile per aiutare l’utente a destreggiarsi nei tanti eventi organizzati, ma che naturalmente non implica nessuna restrizione. Anzi, il bello del Festival Franciacorta risiede proprio nella possibilità di scoprire nuove realtà e nuove passioni, sempre con in mano un buon calice di Franciacorta!

#amantidivino condividi la passione.

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Reply:
>