fbpx

Degustazione del vino bianco Cycnus Poggio dei Gorleri

La degustazione del vino bianco Cycnus Poggio dei Gorleri non è solo un'esperienza olfattiva-gustativa, ma un vero e proprio viaggio all'interno di una delle zone enologiche più suggestive e interessanti del nostro Paese.

La zona di produzione

Il Cycnus è il frutto della terra ligure e della sua uva principe: il Pigato. L'azienda Poggio dei Gorleri si trova a Diano Marina, in provincia di Imperia. Un posto meraviglioso affacciato a strapiombo sul Mediterraneo, dove, alla vista del mare si contrappongono le alte montagne che circondano il versante.

Questa conformazione dà vita ad un territorio impervio, ubicato su terrazzamenti,  con una forte insolazione e allo stesso tempo una carenza di piogge, specialmente all’estremo ponente: note distintive della cosiddetta viticoltura eroica.

poggio_dei_gorleri

I vini Poggio dei Gorleri sono ottenuti esclusivamente dai 10 ettari di vigneti di proprietà situati nelle zone di Diano Marina, Andora, Albenga, Pieve di Teco.

Le vigne della cantina, da cui nasce Cycnus, sorgono su terreni collinari ricchi di argilla e ferro, con buona ritenzione idrica, indispensabile per produrre uve di qualità e con sostanziali differenze.

Cantina Poggio dei Gorleri

poggio_dei_gorleri_azienda

L’azienda nasce nel 2003 dalla grande passione per i vini della Famiglia Merano, con lo scopo di creare una cantina giovane, innovativa, pur mantenendo il carattere tradizionale e deciso tipico della Liguria.

Ad occuparsi dell'azienda ci sono i fratelli Davide, accompagnatore durate la nostra visita in cantina a Poggio dei Gorleri, e Matteo.

La filosofia dell’azienda prevede di vinificare i grandi classici della viticoltura ligure in chiave moderna abbracciando un’agricoltura ecosostenibile:

– Gestione attenta e curata in vigna: uso di concimi biologici, il diserbo è meccanico

– Una vinificazione il più rispettosa possibile della varietà del vitigno: modalità di conservazione particolari e lungimiranti, come l’acacia, o ancora l’utilizzo di un’innovativa pressa che opera in ambiente saturo con recupero dell’anidride carbonica di fermentazione.

– Evitando il più possibile l’utilizzo di prodotti chimici sia in cantina sia in vigna: utilizzo di lieviti indigeni.

Passione per la viticoltura, ma non solo: grande passione per il territorio e la sua storia, come testimoniano i nomi dei loro vini. Cycnus, ad esempio, deriva dal nome del dio dei Liguri.

Insomma, a Poggio dei Gorleri il vino non è solo un prodotto da gustare e assaporare, ma da conoscere e capire attraverso la storia, la tradizione e gli usi del territorio ligure, reinterpreti in chiave moderna e dinamica dalla famiglia Merano.

Riviera Ligure di Ponente Pigato D.O.C - Annata 2019, 13,5% vol

Colore: colore giallo paglierino con riflessi verdognoli


Profumo:  l'impatto olfattivo è pungente; ai classici sentori fruttati e floreali si lega una componente erbacea con prevalenza aromatica.  


Gusto: sapido, fresco, morbido, di buona persistenza aromatica  con potenzialità d’evoluzione. Il finale è leggermente ammandorlato e dalla lunga persistenza


Se si vuole assaggiare un Pigato nella sua vera identità, Cycnus è il prototipo perfetto. L'incredibile morbidezza al gusto si unisce ad una complessa varietà olfattiva dove, le note aromatiche primeggiano per freschezza ed intensità. L'ottima acidità va a braccetto con una consistente sapidità: insieme rendono la beva lunga e persistente. 



 

Vuoi provarla? Scegli Cycnus nel nostro shop

#amantidivino condividi la passione.

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Reply:
>