fbpx
wine_talk

13. Il primo abbinamento cibo vino di Nicola Bonera: lo spiedo

La tredicesima puntata del Wine Talk coincide con il primo racconto dell’ultimo sommellier di questa stagione inaugurale… e che sommelier: Nicola Bonera, uno dei più importanti sommelier Ais.

Nicola, bresciano doc, non poteva che iniziare la sua esperienza al nostro Podcast dell'eccellenza gastronomica bresciana: lo spiedo. Un secondo piatto sontuoso, come lo definisce Nicola, che racchiude al suo interno storia, tradizione e miti.

Ma, soprattutto, si abbina alla perfezione con numerosi prodotti enologici. Qualche esempio? Parola a Nicola….

L'alleanza maggiore con lo spiedo è tra vini rossi di struttura e ben persistenti, tutti affinati rigorosamente in barrique per ottenere un connubio elegante e avvolgente. Un esempio territoriale sono i Curtefranca rossi come il “Taiardino” dell’azienda Cavalleri oppure il Merlot del Sebino Igt “Baladello” della cantina Ferghettina. 

Spostandosi verso Est, sempre in territorio bresciano, Nicola consiglia la Doc Botticino; due ottimi esemplari sono il “Cobio” dell’azienda Tognazzi e il  “Te dell’attesa” dell’azienda Noventa. Infine, sempre restando a Brescia, ottima in abbinamento allo spiedo anche la Doc Capriano del Colle con due eticchette come Il “Montebruciato” dell’azienda “La Vigna” e il “Riserva degli Angeli” della cantina Lazzari. 

Ma se si vuole “sbocciare” anche le bollicine con lo spiedo hanno il loro perchè: provare per credere i Franciacorta rosè dell’azienda Barone Pizzini e/o della cantina Mosnel. 

Buon ascolto!

Wine Talk puoi ascoltarlo ovunque

Ci trovi su tutte le piattaforme podcast. Iscriviti al tuo canale preferito e lasciaci una recensione.

#amantidivino condividi la passione.

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Reply:
>